HomeNotizieThe Witcherthe witcher 3: wild hunt

Spiegazione dei finali di The Witcher 3

The Witcher 3 Endings

The Witcher 3: Wild Hunt presenta un mondo aperto ricco di tradizione con un cast unico di personaggi che si combinano per offrire una trama molto profonda e coinvolgente.

Ogni missione che incontri, comprese le missioni secondarie, ha un impatto in qualche modo sul mondo che ti circonda. Ci sono centinaia di dialoghi tra cui scegliere e ogni decisione crea un nuovo ramo nella narrazione.

Ci sono circa tre dozzine di finali diversi che puoi sbloccare nel gioco base Witcher 3. Questi includono finali sia per la storia principale che per alcuni dei personaggi principali. Inutile dire che tenere traccia di ogni decisione che prendi nel gioco può diventare travolgente.

Pertanto, la seguente guida ti renderà più semplice spiegando come sbloccare tutti i finali di The Witcher 3: Wild Hunt.

Potrai quindi anche proseguire per conoscere le decisioni e le scelte necessarie per sbloccare anche i finali dei pacchetti di espansione.

  • Il miglior finale di The Witcher 3: Ciri diventa un Witcher
  • Il buon finale di The Witcher 3: Ciri diventa Imperatrice
  • The Witcher 3 Brutto finale: Ciri muore
  • Hearts of Stone Good End: l’anima di Olgierd è salvata
  • Brutto finale di Hearts of Stone: l’anima di Olgierd viene presa
  • Miglior finale di Blood e Wine: entrambe le sorelle vivono
  • Sangue e vino: buon finale: Anna vive, Syanna muore
  • Brutto finale con sangue e vino: entrambe le sorelle muoiono

Per quanto riguarda la missione principale che coinvolge Ciri, ci sono tre finali della storia che puoi sbloccare nel gioco base. Questi dipendono principalmente dalle decisioni che prendi nelle seguenti missioni di fine gioco:

  • Sangue sul campo di battaglia (Atto II)
  • Preparativi finali (Atto III)
  • Preparativi della battaglia (Atto III)
  • Figlio del Sangue Antico (Atto III)
  • La tomba di Skjall (Atto III)

Tieni presente che gli stessi finali possono avere un mondo leggermente diverso in base ad alcune delle tue scelte precedenti. Queste variazioni non cambieranno il destino finale di Ciri, ma solo i personaggi e il mondo intorno a te, che verranno descritti in dettaglio più avanti nella parte finale dei personaggi.

Il miglior finale di The Witcher 3: Ciri diventa un Witcher

Durante la missione Blood of the Battlefield, devi rallegrare Ciri dopo la battaglia. Puoi farlo facendo una battaglia a palle di neve con lei.

  • Scegliere: Penso di sapere cosa potrebbe tirarti su il morale.

Successivamente, dovrai scegliere se visitare l’Imperatore o affrontare Imlerith. Non visitare l’Imperatore e, così facendo, rimuovilo dal finale così come dalla vita di Ciri.

  • Scegliere: Molti, quindi.

Durante la missione Preparativi finali, Ciri vorrà incontrare i membri della Loggia delle Maghe. Puoi andare con lei o lasciarla andare da sola. Scegli quest’ultima opzione per dimostrare che ti fidi di lei.

  • Scegliere: Te la caverai bene da solo.

Durante la missione Child of the Elder Blood, quando Ciri si arrabbia nel laboratorio di Avallac’h, assicurati di incoraggiarla.

  • Scegliere: Fallo.

Durante la missione La tomba di Skjall, devi andare con Ciri per dire addio a Skjall. In questo modo dimostrerai a Ciri che tieni ai suoi amici e alle sue relazioni.

  • Scegliere: Sì. Verrò con te.

Dopo aver ucciso Eredin nella battaglia finale, dici all’imperatore Emhyr Var Emreis che Ciri è morta per mano della Caccia Selvaggia. Che ha rinunciato alla propria vita per salvare il mondo. L’Imperatore ti crederà e ti manderà via. Quindi, non inseguirà più Ciri per salire al trono.

Quindi ritorni alla White Orchard Inn dove riceverai una speciale spada d’argento da un fabbro. Il vero premio qui, però, sarà Ciri stessa, che siederà su una panchina. Datele la spada per dimostrare che è davvero diventata una vera e propria strega, proprio come Geralt.

Questo è considerato il finale migliore per tre motivi. Alla fine Ciri è viva. L’Imperatore non la inseguirà più per salire al trono. Soprattutto, decide di seguire Geralt e diventare un Witcher.

Il buon finale di The Witcher 3: Ciri diventa Imperatrice

Tutto rimane uguale, tranne una piccola decisione. Dopo aver sollevato il morale, sceglie di visitare l’Imperatore con Ciri durante la missione Sangue sul campo di battaglia.

Durante l’incontro, assicurati di rifiutare quando l’Imperatore ti offre dei soldi. Ciri rimarrà molto colpito da te.

Tieni presente che se decidi di visitare l’Imperatore, Ciri non diventerà mai un Witcher. Rimuoverai automaticamente il miglior finale del gioco.

Dopo la battaglia finale, incontrerai Ciri alla locanda del Frutteto Bianco, dove ad attenderla ci sono diversi soldati nilfgaardiani. Spiegherà come ha deciso di diventare l’imperatrice di Nilfgaard e di cambiare il modo in cui vengono fatte le cose nell’interesse della gente. Entrambi poi vi saluterete.

Questo è considerato un buon finale per The Witcher 3, anche se con un tocco agrodolce. Molti potrebbero considerare questo anche il finale migliore. Dipende tutto se vuoi che Ciri diventi un Witcher oppure no.

The Witcher 3 Brutto finale: Ciri muore

Considerando la natura brutale del mondo di Witcher, non dovrebbe sorprendere che esista un finale in cui tutto va storto.

Durante la missione Sangue sul campo di battaglia, hai abbattuto Ciri decidendo di non sollevarle il morale.

  • Scegliere: Relax. Non devi essere bravo in tutto.

Inoltre, quando si tratta di decidere tra l’Imperatore e Imlerith, scegli di andare a incontrare l’Imperatore. Quando ti viene offerto del denaro, accettalo. Ciò lascerà Ciri delusa.

  • Scegliere: Prima devo far visita all’Imperatore.

Durante la missione Preparativi finali, insisti per andare con Ciri a incontrare le Streghe alla Loggia. Questo deluderà anche Ciri perché dimostra che non ti fidi di lei.

  • Scegliere: Verrò con te.

Durante la missione Child of the Elder Blood, dì a Ciri di calmarsi quando si arrabbia nel laboratorio di Avallac’h.

  • Scegliere: Calmati.

Questo è considerato un brutto finale in Witcher 3 perché Ciri muore nella battaglia finale. Ti ritroverai quindi a Crookback Bog per uccidere la Crone Weavess per il medaglione di Ciri.

Tuttavia, quando Geralt riprende il suo medaglione, viene sopraffatto dal dolore e crolla. La telecamera poi svanirà mentre i mostri inizieranno ad avvicinarsi a Geralt. Il destino di Geralt non viene mai raccontato.

Come già affermato, questo è il peggior finale possibile da sbloccare in The Witcher 3, soprattutto perché lo scopo principale della storia era salvare Ciri.

Hearts of Stone Good End: l’anima di Olgierd è salvata

Il buon finale (come accettato dalla maggior parte delle persone) è quello in cui Geralt sceglie di salvare l’anima di Olgierd von Everec. Per ottenere questo finale, devi incontrare Shani nel Qualunque cosa un uomo semina quest, che è l’ultima missione dell’espansione Hearts of Stone.

Shani a sua volta chiede a Geralt di incontrare il professor Shakeslock, che gli dà alcuni consigli per battere O’Dimm. Questo è un passo importante senza il quale questo finale non potrà realizzarsi.

Una volta terminata la parte principale, non molto tempo dopo, Geralt incontra Olgierd al Tempio di Lilvani. Ben presto, O’Dimm fa la sua comparsa e cerca di prendere l’anima di Olgierd.

Ti verrà quindi presentata la scelta a tempo di “Aiutare Olgierd” quando Geralt interviene e sfida O’Dimm a suonare per l’anima di Olgierd. Dà a Geralt un indovinello e lo intrappola in una dimensione diversa.

L’indovinello è il seguente:

“Appartengo a tutte le cose e agli uomini, eppure da alcuni sono evitato e disprezzato. Accarezzami e osservami fino a diventare pazzo, ma nessun colpo può ferirmi, causarmi dolore. I bambini si dilettano in me, gli anziani hanno paura, le belle fanciulle si rallegrano e filano. Piango e piango, sbadiglio e dormo, sorrido e sorriderò anch’io”.

L’enigma è difficile in quanto ha un limite di tempo per essere risolto, ma ti abbiamo coperto. Tutto quello che devi fare è continuare a dirigerti a nord nel mondo di O’Dimm verso il grande edificio.

Troverai una casa in rovina all’interno della quale troverai degli specchi che O’Dimm continua a frantumare. La risposta all’enigma è uno specchio e ogni volta che ti avvicini a uno, O’Dimm lo frantuma.

Ignorate gli specchi e dirigetevi verso l’area con un grande buco al centro. Andate a sinistra da quest’area per attraversare il buco e non molto tempo dopo arriverete a uno specchio rosso, dietro il quale c’è una fontana secca.

Usa il cartello Aard per far seguire di nuovo la fontana. Ora, tutto quello che devi fare è guardare nell’acqua (cioè il riflesso) e avrai battuto O’Dimm al suo gioco, spezzando così la maledizione.

Questo scioglierà la maledizione e sia Geralt che Olgierd saranno liberi. Come ringraziamento, Olgierd ti darà la sua spada chiamata Iris. È un’eccellente spada d’acciaio che ha uno dei danni più alti nel gioco.

Un punto importante da notare qui è che se non completi l’enigma in tempo, O’Dimm reclamerà sia l’anima di Olgierd che quella di Geralt.

Nota che il mondo di O’Dimm ti dà l’opportunità di ottenere la spada d’argento velenosa di Viper, che fa parte dell’equipaggiamento della Viper School. Questo non ha nulla a che fare con il finale, ma non potrai tornare qui dopo aver sconfitto O’Dimm.

Brutto finale di Hearts of Stone: l’anima di Olgierd viene presa

Il brutto finale dell’espansione Hearts e Stone è quello in cui Geralt lascia che O’Dimm prenda l’anima di Olgierd. Rispetto al finale precedente, non devi fare molto per riprodurre il brutto finale.

Tutto quello che devi fare è selezionare il “Non lasciarti coinvolgere” opzione quando O’Dimm tenta di uccidere Olgierd. In alternativa, puoi anche scegliere di non incontrare Shani quando richiesto. Entrambi porteranno alla stessa conclusione.

O’Dimm alla fine prende l’anima di Olgierd e ti dà un elenco di ricompense da cui puoi sceglierne solo una. Di seguito sono riportate le opzioni di dialogo che scegli e la ricompensa corrispondente:

  • “Rendimi ricco” – 5000 corone
  • “Voglio essere veloce come il vento” – La sella Caparison of Lament
  • “Una bottiglia di Vodka sempre piena” – Caraffa senza fondo
  • “Non voglio mai più soffrire la fame” – Corno dell’Abbondanza
  • “Non voglio niente da te” – niente tranne l’esperienza
  • “Voglio sapere dov’è Ciri” – consigli su come trovare Ciri se non hai ancora finito la storia principale.

Salvo per le informazioni su Ciri,…

Related posts
HomeNotizieThe Legend of ZeldaThe Legend of Zelda: Tears of the Kingdom

Soluzione di The Ancient City Gorondia

Baldur's Gate (Series)Baldur's Gate IIIHomeNotizie

Come vincere il jackpot di Akabi in Baldur's Gate 3

HomeNotizieThe Legend of ZeldaThe Legend of Zelda: Tears of the Kingdom

Il piatto definitivo? – Zelda: Le lacrime del regno

HomeNotizieThe Legend of ZeldaThe Legend of Zelda: Tears of the Kingdom

Profezia di North Lomei – Zelda: Tears Of The Kingdom